venerdì 27 luglio 2012

Pici con ricotta, zucchine e pinoli





Oggi un post diverso, rispetto a quelli che ho pubblicato fin’ora. Di solito, parlo, scrivo e probabilmente vi annoio con tutte le mie storielle e i pensieri che mi vengono in testa quando cucino un piatto. So che è buffo, ma a me viene spontaneo, non lo faccio apposta. Io vivo il cibo, è parte di me e di conseguenza non riesco a fare a meno di parlarne e di descriverlo. Oggi però voglio essere di parola, e quindi dirò solo il necessario, almeno a parole.



La ricettina di oggi è una pasta, semplice perché composta da pochi ingredienti, ma ricca e sostanziosa. Sono dei pici conditi con un sugo di zucchine tagliate a julienne, profumate alla salvia, pinoli e ricotta fresca. Sembra banale effettivamente, invece il formato di pasta, che è tra i miei preferiti, è quello più azzeccato, secondo me. Le zucchine rimangono croccantine, i pinoli arricchiscono il tutto e la ricotta avvolge e crea questa cremina delicata, che si sposa benissimo con la pasta. Ovviamente si può utilizzare un altro formato, possibilmente lungo, perché rende al meglio il piatto. E’ un’idea carina per quando non si sa cosa fare, si ha un po’ di ricotta in frigo e si vuole fare bella figura con degli eventuali ospiti. Questa volta non posso dirvi che è veloce. Nel senso che la preparazione è davvero facile, per il condimento ci vuole pochissimo tempo ma ahimè, la pasta richiede una cottura abbastanza lunga. I miei hanno bollito per circa 22 minuti, più rispetto ai tempi a cui si è abituati. C’è però da considerare il fatto che essendo una pasta artigianale, di qualità, la cosa è normale.  Inoltre ho imparato che una pasta, più tempo deve cuocere, più è buona, insegnamento di mio zio, che diciamo di cucina se ne intende, un giorno vi parlerò di lui, promesso. Inoltre volevo anche dire che  in questo caso ho pensato di utilizzare la salvia, che ci sta d’incanto e aromatizza molto, però si può sostituire con altre erbette, maggiorana per esempio, meno decise rispetto a quella che ho utilizzato io!

Vi lascio con  Le  Foto, come ho già detto le protagoniste della mia esperienza, che questa volta devo dirlo, mi hanno lasciato senza parole. Forse è per questo che ho scritto meno, questi scatti esprimono tante emozioni, almeno a me. Sarò pazza dite, chi lo sa. So che però giorno per giorno rimango sempre più stupita, affascinata e soddisfatta, e fidatevi, è una bellissima sensazione.



 
Pici con ricotta, zucchine e pinoli


Ingredienti:

per 4 persone

320-400 g di pici toscani
150 g di ricotta fresca vaccina
1 zucchina
20 g circa di pinoli
4.5 foglie di salvia
olio evo
sale e pepe

Bollire in acqua bollente salata i pici. Lavare la zucchina e poi tagliarla a julienne. Versare in una padella antiaderente 3 cucchiai d’olio evo e passare delicatamente la zucchina insieme alla salvia. Salare e pepare durante la cottura e spegnere il fuoco quando ha raggiunto la giusta consistenza. Aggiungere i pinoli e la ricotta. Mescolare bene e lasciare da parte, aggiungendo un po’ di acqua di cottura per renderla più cremosa. Scolare i pici una volta pronti, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, versare il condimento mettendo altra acqua della pasta per ammorbidire ancora il tutto se fosse troppo asciutto. Servire con altre foglie di salvia per decorare. 





Vi auguro uno splendido week-end,
a presto
M.

11 commenti:

  1. Non ricordo quando è stata l'ultima volta (forse la prima) in cui li ho assaggiati, ma sono sicuramente un formato di pasta che ben si addice a sughetti come il tuo! E poi le zucchine d'estate sono ottime :)) Buon weekend anche a te! un bacio ;)

    RispondiElimina
  2. Un piatto delicato e delizioso, adoro la ricotta nella pasta, la uso davvero molto spesso.
    Brava come sempre. :)
    Buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  3. Troppo buona questa ricetta!!!!

    RispondiElimina
  4. complimenti marty per le foto, lo strofinaccio, la ciotola....mi manca la tavola di legno però...presto la proverò perchè qui l'orto abbonda di zucchine!! un abbraccio forte da giulia e dalla tua fedelissima baby fan MATILDE

    RispondiElimina
  5. @pips: devi riprovarli allora, con questo condimento sono buonissimi...grazie bella, un bacio anche a te!

    @Ile: Grazie cara, sono felice che ti piaccia, buon we! un abbraccio

    @Arianna: Sì è deliziosissima... a proposito, solo ieri mi sono accorta che compari su sale e pepe kids.. ho visto il tuo blog, ma che soddisfazione! Complimenti, bravissima!

    @Giulia: Ma grazie cari...se la provi fammi sapere, poi con le vostre di zucchine diventerà una delizia! Anche io vi abbraccio tutti, un bacio speciale alla mia Matildina=)

    M.

    RispondiElimina
  6. Direi che vale la pena aspettare quei 20 minuti...fanno una gola con quella cremina!!!ultimamente anche io sto usando moltissimo zucchine e pinoli...è davvero un'accoppiata vincente :)
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, ne vale assolutamente la pena, cara Silvia! Beh, allora se l'accoppiata ti piace la devi provare, è speciale!

      Un bacio,
      a presto=)
      M.

      Elimina
  7. wow!! quante belle ricette mi hai conquistata da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    http://kreattiva.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, grazie mille=)
      sì sì, verrò sicuramente a sbirciare...=)

      Ti aspetto presto, buon fine settimana

      M.

      Elimina
  8. adoro i primi, e questa ricettina è bella fresca nei colori e anche negli ingredienti. brava ciao kiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kiara, sono felice ti piaccia...

      grazie per esserti aggiunta ai followers,

      ti aspetto ancora,=)
      M.

      Elimina